The complete lyrics - all in good time

83 First Sign of Madness

(Airey, Gillan, Glover, Morse, Paice)
Dall'album dei Deep Purple

Di quando in quando ho l'impressione di essere in una bolla. Dall'esterno voi probabilmente vedete la mia bocca muoversi ma non mi sentite. Non è davvero un problema finché non iniziate la conversazione, nel cui caso potreste voler capire ciò che non avete sentito.

Avete probabilmente dimenticato cosa volevate sapere ma la parte finale della mia risposta era '… vale la pena puntualizzare che viaggiare nel tempo è più sicuro e più affidabile in questi giorni. Non incontro me stesso mentre vado e torno così frequentemente come mi succedeva in passato.' I dettagli precedenti erano effettivamente un po' complicati così non mi sorprende che vi siate persi.

First Sign of Madness

(Airey, Gillan, Glover, Morse, Paice)

Somebody tell me
Why I'm talking to myself
I never listen to a word I say
Nor does anyone else
Somebody ask me
If I have any doubt
Maybe yes, maybe no
It's something to think about

The first sign of madness
Is talking to yourself
When I'm deep in conversation
Boy it sure is hard to tell
You're gonna have to put me down
You don't know where I've been
You can't imagine in your wildest dreams
The kind of shit we're in

Rambling on again
No-one's listening
On and on again
Don't believe a single word

Tornare alla:
back to the Wordography index